22 luglio 2017

Consorzio ASI, MBC: “Sovrastrutture datate”

logo-mondragone bene comune
logo-mbc

La gatta frettolosa fece i gattini ciechi, Mondragone Bene Comune a proposito della querelle sul Consorzio ASI

I Consorzi ASI furono concepiti nell’ambito dell’Intervento Straordinario per il Mezzogiorno e furono introdotti nel nostro ordinamento 60 anni fa con una legge del 1957. I Consorzi ASI non sono stati in grado di garantire la promozione dell’industrializzazione e dell’insediamento di attività produttive e in Campania, nonostante la riforma del 2013, sono stati a detta di tutti un costoso totale fallimento.

MBC ritiene che questi Consorzi andrebbero totalmente ripensati e forse del tutto superati. MBC ritiene che lo sviluppo (anche industriale) di Terra di Lavoro e della regione Campania tarda ad arrivare anche a causa di queste sovrastrutture, alquanto datate e funzionali quasi esclusivamente alle spartizioni partitocratiche di nomine e prebende.

In questo giudizio MBC è in grande compagnia, al punto tale che la stessa Giunta regionale della Campania a maggio scorso ha indetto una consultazione pubblica per acquisire osservazioni e contributi sulle Linee di indirizzo per la redazione di un disegno di legge in materia di assetto delle aree industriali, che si occuperà nello specifico della riforma dei Consorzio ASI. Consultazione chiusa il 12 Giugno 2017, rispetto alla quale né il sindaco Pacifico né il consigliere regionale Zannini né chi li segue a Napoli come a Mondragone (per stare alla nostra maggioranza, quella del Patto Civico) hanno ritenuto di profferire parola alcuna.

Ma, all’indomani del voto, il sindaco Pacifico ed i suoi <consigliori>, presi da un’inspiegabile fregola, al Consorzio ASI hanno voluto dedicare uno dei primi atti amministrativi, atto alla base degli spiacevoli e un tantino comici risvolti degli ultimi giorni (arrivati alle cronache di qualche giornale) e dei ricorsi e dei controricorsi successivi. MBC giudica molto negativamente il passato ed il presente dell’ASI.

Ma ciò detto, MBC non ha condiviso l’intervento del sindaco Pacifico, non tanto per quanto stabilito dallo statuto del Consorzio ASI a proposito della durata del mandato dei membri del Consiglio quanto per la procedura assolutamente intempestiva con la quale ha proceduto a revocare il mandato al consigliere in carica autonominandosi in sua sostituzione.

Tralasciamo l’impossibilità (incompatibilità) del sindaco di far parte del consiglio de Consorzio ASI. In questa occasione a MBC preme sottolineare la procedura adottata dal sindaco Pacifico in palese contrasto con quanto stabilisce la lettera m) dell’art.42 del Dlgs 267/2000, che recita: Il Consiglio ha competenza sulla <definizione degli indirizzi per la nomina e la designazione dei rappresentanti del Comune presso enti, aziende ed istituzioni ad esso espressamente riservata dalla legge>.

Il successivo art. 50, comma 8, è ancora più pregnante: <Sulla base degli indirizzi stabiliti dal Consiglio il sindaco e il presidente della provincia provvedono alla nomina, alla designazione e alla revoca dei rappresentanti del Comune e della Provincia presso enti, aziende e istituzioni>. E lo Statuto del Comune di Mondragone recepisce integralmente queste norme.

Come si sa, la prima seduta del Consiglio non è andata oltre l’elezione del Presidente (contrariamente a quanto stabilisce lo Statuto- già <stracciato> alla prima occasione- neppure il Vicepresidente è stato eletto …) e degli indirizzi per le nomine e le revoche che avrebbero permesso il legittimo intervento di Pacifico per ora non v’è traccia (ma la scadenza è fissata a 45 giorni).

Quindi, Egregio sindaco Pacifico, MBC non avendo suo malgrado altra possibilità per concorrere alle decisioni politiche e neppure per conoscere i motivi di esse, si chiede: perché tanta fretta, al punto da agire abusando delle norme vigenti? Chi ha consigliato o voluto un provvedimento fatto con un evidente abuso, quando si poteva raggiungere lo stesso risultato nei tempi e con le procedure stabiliti dalla legge?”

Commenta per primo

Lascia un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com