18 ottobre 2017

Cittadinanza Attiva ravviva la Cascatella

cascatella-mondragone
cascatella-mondragone

Cascatella, un’altra pagina della storia di Cittadinanza Attiva Mondragone

(di A. Attanasio)

Mondragone. Il sindaco Virgilio Pacifico ha affidato, alla richiesta fatta da Cittadinanza Attiva, una convenzione triennale per il ripristino della Cascatella in via Caio Duilio, dove negli anni ottanta era uno dei simboli di Mondragone Turistica, con annesso campo di bocce. Cittadinanza Attiva ovviamente proverà a bonificarla con la collaborazione gratuita di professionisti e tecnici cittadini. Domenica scorsa, infatti, i giovani di Cittadinanza Attiva hanno iniziato i lavori di pulizia mettendo nei sacchetti la spazzatura differenziata. Questi lavori riqualificherebbero anche la villa che confina con la cascatella e il campetto dove i cittadini possono giocare a bocce. Cittadinanza Attiva ha anche intenzione di riqualificare i boschetti all’interno della villa comunale nella quale è stato realizzato anche un parco giochi per bambini e per riappropriarsi di una fetta di territorio da tempo abbandonata e che sta piano piano diventando un luogo appetibile per gesti di microcriminalità. Si prevede il ripristino della vasca della cascatella con un nuovo impianto idrico e una nuova illuminazione con la creazione di una scenografia particolare. Il campo di bocce sarà rifatto con apposito materiale e la recinzione esterna sarà rimossa e riposizionata. L’obietto, spiegano quelli di Cittadinanza Attiva, è riqualificare e ridare alla città un’area abbandonata e fatta propria da balordi che non hanno alcun rispetto per l’ambiente e per il bene comune.

cascatella-mondragone

cascatella

 

Commenta per primo

Lascia un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com