18 Giugno 2019

Mondragone (Ce). Festa della Fondatrice delle Suore della Stella Maris

stella maris mondragone Le suore di Gesù Redentore, istituto Stella Maris di Mondragone, si preparano all’annuale festa della loro fondatrice. Madre Victorine Le Dieu, Servfa di Dio, che ricorre il 22 maggio, in coincidenza con la festa di Santa Rita. Un triduo di predicazione, di adorazione eucaristica sarà in svolgimento da sabato 19 maggio al 21 maggio in tarda serata.

Si succederanno nel presiedere le tre giornate eucaristiche, don Paolo Marotta, vicario episcopale per la vita consacrata della Diocesi di Sessa Aurunca, che tratterà il tema “il pane del’ospitalità”. Domenica 20 maggio sarà la volta del parroco di San Giuseppe Artigiano, il passionista di origine congolese, padre Bernard Majele, che tratterà il tema “Il pane donato”. Lunedì 21 maggio sarà il turno di padre Antonio Rungi, assistente spirituale delle Suore della Stella Maris, che parlerà di “Maria e ilm pane”. Sarà lo stesso padre Rungi a presiedere la solenne concelebrazione eucaristica, con la presenza di altri sacerdoti, martedì 22 maggio alle ore 20,30 nella chiesa delle Suore. La tre giorni eucaristica di preparazione è così strutturata: al mattino santa messa alle ore 8.00, poi esposizione eucaristica er tutta la giornata, con breve pausa durante le prime ore pomeridiane. Dalle 16 alle 21 esposizione continuata con cenacolo di preghiera. La festa della fondatrice è molto sentita dalle suore della Stella Maris che da anni la organizzano con molto impegno e con grandi frutti spirituali, in quanto a partecipare ai vari momenti di preghiera sono i fedeli del territorio, specilamente quelli che frequentano il cenacolo di preghiera mensile, il ritiro mensile, il rosario settimanale e tante altre attività spirituali che si tengono alla Stella Maris per l’intero anno e soprattutto d’estate quando l’afflusso dei fedeli è maggiore, per la presenza dei turisti e villeggianti, alcuni dei quali sono ospiti alla Stella Maris e condividono l’esperienza della preghiera, della parola di Dio e dell’eucaristica con le Suore. La comunità oggi composta da sei religiose è molto attiva da un punto di vista di animazione spirituale. Il carisma della fondatrice l’hanno vissuto e testimoniato negli anni 60-2010 con il Collegio della Stella Maris, nel quale hanno ospitato per oltre 50 anni bambini bisognosi e in difficoltà. Oltre 5.000 gli allievi della Stella Maris che sono passati in questo luogo di formazione umana e di preghiera. Oggi la struttura è casa di ospitalità ed accoglie gruppi parrocchiali, singole persone, famiglie, coppie che vogliono trascorrere in breve periodo di riposo per rigenerarsi nel corpo e nello spirito. Ogni mattina infatti le suore hanno la celebrazione della santa messa e d’estate svolgono una serie di attività pastorali e spirituali per essere vicino ai villeggianti. Il carisma di fondazione è molto sentito oggi nella loro famiglia religiosa tanto da aprire nuove presenze missionarie in Africa e in Paesi del Centro Europa, dove la Congregazione si sta diffondendo sempre di più. Non sono numeri elevati, ma è una Congregazione quella delle Suore di Gesù Redentore che ha una presenza incisiva sul territorio ove opera con varie strutture ed iniziative vicino ai bambini e in genere al dolore e alla sofferenza umana del nostro tempo.

 

festa fondatrice

About Padre Antonio Rungi 27 Articoli
contatti: antonio.rungi@tin.it

Commenta per primo

Lascia un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com