17 Giugno 2019

Mondragone, Cittadinanza Attiva ringrazia Capomacchia

Il Comitato Civico Cittadinanza Attiva sente fortemente il dovere di ringraziare il Commissario Prefettizio Michele Capomacchia, che ha svolto dignitosamente e in maniera esemplare il suo compito istituzionale per questa città alla deriva, che si sta cimentando in un “nuovo giro di giostra”. Da lodare è sicuramente la sua disponibilità, la sua operatività e la pazienza di accogliere richieste e rispondere a domande della cittadinanza.

Cosa rimarrà di questo paese così bello, che da qualche parte serba ancora un po’ di speranza per un futuro migliore? Saranno le urne a dirlo. Il Comitato, pertanto, con il massimo rispetto chiede al Commissario di ultimare, prima che cessi la sua carica, il compito sollevatogli da Cittadinanza Attiva: bisogna rispondere alle restanti domande che la cittadinanza ha rivolto alla sua persona, quando nei diversi esercizi commerciali, tempo fa furono poste le cassette per l’iniziativa “Chiedilo a…Capomacchia”. Sono state esaustive e limpide le risposte che il Commissario ha fornito in materia economica e politica. Ma manca all’appello per esempio una grande questione, in parte anche una piaga enorme di questo paese: l’abusivismo edilizio e non, e l’urbanistica. Si spera in un intervento tempestivo da parte del Commissario per placare ogni dubbio della cittadinanza. Il Comitato, inoltre, è lieto di annunciare alla cittadinanza che ha avuto grande successo l’iniziativa “Chiedilo a….Forze dell’ordine”. A breve usciranno le interviste fatte ai rappresentanti delle rispettive forze dell’ordine operanti sul territorio. Sono state interessanti le domande trovate nelle cassette e altrettanto le risposte fornite dagli organi competenti. Il Comitato continuerà con questa attività di intermediazione perché il dialogo aiuta a trovare la giusta intesa tra cittadini e istituzioni.

Commenta per primo

Lascia un commento

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com