28 Ottobre 2020

Memorial in ricordo di Aldo D’Alessandro.

In scena il 3° Memorial in ricordo di Aldo D’Alessandro.

“Siamo giunti alla fine del 3°Memorial in ricordo di Aldo D’Alessandro – commenta Renato Cardillo, organizzatore della manifestazione. A nome mio e di tutta la famiglia Cardillo ringraziamo in primis la famiglia D’Alessandro che ogni anno ci permette di ricordare il nostro eroe”.

“Ringraziamo tutti gli artisti presenti – continua Cardilla – che con la loro umiltà e il buon cuore hanno voluto esserci. Tra i presenti, Luciano Caldore, Rico Femiano, Nico e i suoi desideri. Ivan Bles , Rosy Daniele, Nando D’Angiò. Animazione di Dino Puoti. Madrine artistiche Stefania Lay e Ida Rendano. Voglio ringraziare tutti i miei amici presenti nella squadra “Vecchie Glorie”. Tutti, nonostante l’età e la mancanza di allenamenti per tanto tempo, sono scesi in campo per dare il loro contributo morale. Ringrazio gli amici di mio figlio Costantino presenti e formando nonostante la sua assenza la squadra di amici di Aldo. Ringraziamo la Giunta Comunale il primo cittadino e gli Assessori. Ringraziamo tutti i presenti che ogni anno seguono le nostre iniziative ei i nostri Obiettivi”. 

“Un eroe non va mai dimenticato – conclude Renato Cardillo – i suoi valori, i suoi modi di fare saranno sempre con noi”.

Grazie infinitamente da Renato Cardillo dell’Agenzia C.A.J.N Music F.lli Cardillo. Ricordiamo che Aldo è morto seguendo il suo istinto, in un estremo atto di altruismo ed è stato falciato da un’automobilista alla guida di un’Alfa 147. Ciò accadeva, mentre Aldo soccorreva gli occupanti di un’altra automobile tamponata sulla strada statale Nola-Villa Literno.

Aldo, 21 anni, era generoso e spensierato; non si è voltato dall’altra parte quando ha visto una Ford Fiesta con a bordo tre ragazzi ridotta in frantumi al centro della strada. Ricordiamo che per il gesto compiuto fu proclamato lutto cittadino a Mondragone.

Alfonso Attanasio

About Alfonso Attanasio 93 Articoli
Giornalista Pubblicista iscritto all'Ordine dei Giornalisti contatti: alfonsoattanasio@email.it

Commenta per primo

Lascia un commento