29 Novembre 2020

Comitato Pescopagano, lettera al Sindaco per emergenza rifiuti

I cittadini di Pescopagano protestano nei riguardi dell’Amministrazione comunale perché sono stati abbandonati nonostante le richieste fatte sui rifiuti.

Con una lettera inviata al sindaco Giovanni Schiappa, l’Associazione di volontariato Comitato Cittadino Pro Torre di Pescopagano 2014 con sede in Mondragone, attraverso il suo presidente Aldo Santamaria, ha chiesto di attivarsi con somma urgenza alla fornitura e distribuzione dei contenitori per l’umido e vetro ai cittadini della località in modo tale da migliorare la raccolta dei rifiuti, la quale non funziona a regime.

Il presidente sottolinea poi che è terminata la campagna di informazione e di sensibilizzazione per la raccolta differenziata dei rifiuti e che a tutt’oggi tale raccolta non funziona.

A seguito di continua segnalazione – aggiunge – da parte dei cittadini e la comunicazione fatta al vice sindaco e poiché non è stato riscontrato un forte interessamento sia da parte dell’assessore al ramo che del sindaco, ci si è attivati con il responsabile della società della raccolta dei rifiuti per un sopralluogo nella località.

Da una indagine effettuata presso alcune abitazioni si è appurato che la maggior parte dei cittadini sono sprovvisti di contenitori ( umido e vetro) e che questa mancanza provoca disagi sia ai cittadini che agli operatori ecologici in quanto non è possibile catalogare la giusta tipologia di tali rifiuti.

About Alfonso Attanasio 93 Articoli
Giornalista Pubblicista iscritto all'Ordine dei Giornalisti contatti: alfonsoattanasio@email.it

Commenta per primo

Lascia un commento