19 Ottobre 2020

Angiolino e Palumbo, il San Pio Mondragone batte la Suessola.

Le due reti messe a segno nella prima frazione di gioco hanno permesso alla squadra di mister Onorato di conquistare tre punti pesanti con un avversario di assoluto valore.

Convincente prestazione degli undici leoni di mister Onorato in uno stadio chiuso al pubblico per una gara definita ad alto rischio.

Giornata di sport grazie agli ottimi rapporti tra le società del San Pio e della Suessola. Locali subito in vantaggio al 2’ pt quando su preciso cross del “killer” Palumbo è lesto in area Angiolino a battere di piatto Romagnini.

Il gioco dei domiziani è spettacolare e redditizio. Vicini al raddoppio col funambolo Mastroianni al 4’ del primo tempo. Replica degli ospiti con un bolide da fuori area di Lettieri, parato con sicurezza dal portierino prodigio Campoluongo. Sul seguente calcio di punizione battuto da Bizzarro, da registrare la conclusione di Nettare che colpisce la traversa al 19’ primo tempo.

A centrocampo la fa da padrone Russo che sforna assist a ripetizione per i vari Mastroianni e Angiolino. Al 35’ pt passaggio millimetrico di Russo per Mastroianni che serve un pallone delizioso per Palumbo che spiazza Romagnini con un fendente preciso. E’ la rete che chiuderà le velleità degli ospiti che si fanno vivi con una punizione di uno spento Altomonte al 26’st.

Da segnalare sul finire l’ingresso in campo tra le file del Suessola, dell’ex Casertana Mimmo D’Antò che sfrutta tutta la sua classe impensierendo con le sue folate offensive l’attenta retroguardia granata. In casa granata si brinda a questo successo con piena convinzione dei propri mezzi e fiduciosi per le restanti 4 gare e si festeggia il debutto nel secondo tempo del secondo portiere Davide Migliore, un premio alla sua estrema serietà e professionalità.

Amareggiato il tecnico del Real Suessola Squillante: ”Subire un gol a freddo ci ha penalizzato”.

“Sono ancora in corsa per i play off – continua Squillante – il mio unico rammarico è quello di essere venuto tardi in questa piazza. La sconfitta a Mondragone ci può anche stare perché ha meritato il successo. Il San Pio è ben messa in campo, è una squadra votata al sacrificio. Arriverà molto in alto”.

Felicissimo il mister Onorato: ”Contentissimo per questa vittoria ma concentratissimo per questo rush finale di campionato”.

Il Tabellino

San Pio Mondragone – Real Suessola 2-0

San Pio Mondragone: Campoluongo 7 (1’ st Migliore 6); Rizzo 7; Giardino 7; Riccio 7; Follera 7 (25’ st Cimmino 6.5); Ioime 7; Palumbo 7; Angiolino 7; Mastroianni 6.5; Russo 7; D’Amore 6.5 (23’ st Francese 6.5). A disp: Migliore; Cimmino; Ekeh; Arico’; Prezzini; Francese; Martino. Allenatore Onorato 8.

Real Suessola: Romagnini 6.5; Apuzzo 6; Dente 5.5; Nettare 6.5; Castaldo 5.5 (27’ st D’Anto’ 6.5); Falcini 6; Bizzarro 6; Lettieri 6 (37’ st Luce ng); Altomonte 5; Strazzullo 6; Porrini 5. A disp: Busto; Dell’Anno; Loffredo; Piscitelli; Pezzullo. A disp. Squillante 6.5

Marcatori: Angiolino 2’ pt; Palumbo 35’ pt.
Note: gara disputata a porte chiuse; ammoniti :Rizzo per il SanPio; Apuzzo-Falcini; Lettieri per il Real Suessola.

fonte: www.interno18.it

Commenta per primo

Lascia un commento