20 Ottobre 2020

Cittadinanza Attiva, pronta l’inaugurazione del “Sottopasso Artistico”

cittadinanza_attiva_mondragone

L’Associazione Cittadinanza Attiva Mondragone inaugurerà Giovedì 7 Agosto 2014 alle ore 19.00, il “Sottopasso Artistico”, con una mostra fotografica che testimonierà lo stato di degrado, nel corso di questi ultimi anni, del bene affidatole, cercando di ridare, con questa iniziativa, dignità e valore ad un luogo della città, vandalizzato, violentato e abbandonato a se stesso.

 

Un traguardo importantissimo di un percorso molto difficile di crescita graduale e ponderato per i ragazzi di Cittadinanza Attiva che riescono nel loro intento e cioè quello di ridare luce ad un bene Comunale in totale stato di abbandono.

Era il Maggio del 2010 quando un manipolo di Cittadini Attivi pensarono di richiedere l’affido del Sottopasso, da tempo abbandonato, per la realizzazione all’interno dello stesso di una Galleria D’Arte per esposizioni di artisti locali e non, affermati e meno affermati. Da allora questo progetto ha subito diverse frenate dovute a dispetti politici, lentezze burocratiche e normali ritardi lavorativi, ma che ora vede finalmente la fine con l’ultimazione dei lavori di riqualificazione che daranno nuova vita a quel che era diventato ormai uno spazio inutile, ricettacolo di rifiuti.

Oggi a distanza di poco più di 2 anni dal primo affidamento formale redatto dall’allora Commissario Prefettizio, dott. Capomacchia, l’ Associazione Cittadinanza Attiva Mondragone, può affermare di essere riuscita nell’intento prefissato, sicuramente anche a discapito di qualcosa in termini di efficienza tecnico/organizzativa, ma di certo non risparmiandosi in fatto di tenacia, ostinazione e caparbietà, senza mai aver mostrato alcun segno di cedimento.

Il progetto, dopo l’avvenuta ristrutturazione del bene, prevede una creazione di una area espositiva in modo da poter permettere a chiunque di esprimere il proprio talento in una struttura adeguata e gratuita.

Tutto ciò si è potuto realizzare grazie al contributo fattivo di alcuni commercianti di Mondragone che hanno creduto fin dall’inizio nel progetto e nella buona fede dei componenti dell’Associazione donando materiale, manodopera e tanto altro per la realizzazione di tale progetto, anche in considerazione della ormai conosciuta linea adottata da Cittadinanza Attiva che non intende chiedere patrocini economici ad un Ente già troppe volte in evidenti difficoltà economiche, difficoltà che si ripercuotono inevitabilmente nelle tasche dei concittadini.

Il simbolico taglio del nastro verrà affidato alla famiglia di noto artista mondragonese al quale l’Associazione ha deciso di dedicare ed intitolare il Sottopasso Artistico.

Pertanto, Cittadinanza Attiva invita tutti i cittadini, le autorità politiche, civili e religiose, le associazioni ed i comitati civici a partecipare a tale evento, in modo da poter assistere personalmente ad un progetto simbolo di un cambiamento radicale del modo di vivere la nostra Città.

Commenta per primo

Lascia un commento