20 Ottobre 2020

Condono Edilizio, Marquez risponde a Piazza

marquez pasquale

Il Presidente del Consiglio comunale di Mondragone, Pasquale Marquez, è intervenuto in merito alla richiesta, del Consigliere comunale Giuseppe Piazza, di inserire all’ordine del giorno la mozione recante l’oggetto: mozione di indirizzo sul Condono edilizio di cui alla Legge 326/03 ai sensi dell’art.23 del Regolamento del Consiglio comunale.

 

“Vi sono chiarissimi motivi – ha affermato Pasquale Marquez – che evidenziano l’inaccoglibilità della mozione presentata dal Cons. Piazza. L’art. 23 comma 1 del vigente regolamento comunale (per il funzionamento del Consiglio comunale) recita: La mozione è finalizzata a promuovere una proposta concreta di deliberazione inerente un argomento del Consiglio. Considerato, inoltre, il contenuto dell’art.42 Testo Unico degli Enti Locali, è doveroso rilevare come il civico consesso debba necessariamente dibattere su questioni di propria competenza, dovendosi esprimente concretamente mediante un atto formale deliberativo. Appare dunque pleonastico ravvisare l’impossibilità di potersi appropriare di competenze attribuibili, senza dubbio, ad organi gerarchicamente superiori. La mozione del Consigliere Piazza, porterebbe inevitabilmente il Consiglio comunale a dibattere su questioni che non rientrano nella sfera di competenza del Consiglio stesso, considerato che, nello specifico, il concetto di effettiva parità normativa (relativo alla mozione del Consigliere Piazza e di complessa interpretabilità giuridica), non rientra sicuramente tra le competenze del Consiglio comunale.”

Commenta per primo

Lascia un commento