8 Aprile 2020

Demanio, l’Amministrazione Schiappa acquisisce 50 ettari di territorio

Il Sindaco: "Operazione strategica per il rilancio urbano, ambientale e turistico"

“L’acquisizione di una vasta porzione di territorio litoraneo dall’Agenzia del Demanio rappresenta un’operazione strategica, frutto di un lavoro partito agli inizi della nostra esperienza amministrativa alla guida della Città, che ci consentirà di continuare l’opera di riqualificazione urbana ed ambientale, oltre che turistica, posta in essere dalla nostra azione di governo”. Sono le parole del Sindaco Giovanni Schiappa, in relazione al trasferimento da parte della Direzione Regionale della Campania dell’Agenzia del Demanio di cinquanta ettari di territorio urbano al Comune di Mondragone, nell’ambito dei provvedimenti del cd. “federalismo demaniale”. “Si tratta dell’ennesima tappa – continua l’Assessore Valerio Bertolino – verso un rilancio che cominciamo a toccare con mano. Tale azione – sottolinea Bertolino – è importante per garantire una pianificazione complessiva ed omogenea della nostra fascia costiera, potendo intervenire anche su quelle porzioni di territorio che, fino ad ora, risultavano ingestibili per l’Ente. Il tutto va ad integrarsi in un piano generale di sviluppo della risorsa mare che presto vedrà la realizzazione dell’attracco a secco per i nostri pescatori, l’attuazione del nuovo piano spiaggia ed il prosieguo di altri interventi a vantaggio di concittadini e turisti, come la realizzazione di spazi per il gioco, lo sport ed il divertimento”.

Commenta per primo

Lascia un commento