27 Ottobre 2020

Gennaro Oliviero propone una Legge Regionale sulle Cave.

Disposizioni urgenti per la chiusura delle cave e dei cementifici nell’area casertana.

“Più Cave, più Rifiuti, meno Posti Letto, meno Servizi Pubblici”. Questo è il titolo dell’iniziativa promossa dalla Federazione Provinciale di Caserta del PSI con il segretario provinciale, Mimmo Dell’Aquila e dalla Presidenza del Gruppo Consiliare PSE in seno al Consiglio Regionale della Campania, On.le Gennaro Oliviero, per la giornata di venerdì 21 gennaio, alle ore 18, presso la Sala Conferenze del centralissimo “Hotel Europa” sito sul Via Roma.

Il clou della manifestazione è rappresentato dalla presentazione da parte dell’On.le Gennaro Oliviero della Proposta di una Legge regionale. 

La legge regionale dal titolo “Disposizioni urgenti per la chiusura delle cave e dei cementifici nell’area casertana”.

L’iniziativa di presentazione della Legge sulla chiusura delle cave e dei cementifici casertani – afferma il capogruppo regionale del Pse, Gennaro OLIVIERO – rappresenterà un momento importante per iniziare a porre delle basi concrete a favore di un’idea di rilancio e di sviluppo dell’intera Provincia di Caserta.

Per molti anni Terra di Lavoro ha rappresentato il fanalino di coda della Regione Campania; una subalternità nelle scelte e negli indirizzi dei governi nazionali e regionali.

Diventa aberrante che un’idea di promozione e di sviluppo locale possa permettere il perpetrarsi di continui scempi a danno dell’ambiente e della salute dei territori.

 

Commenta per primo

Lascia un commento