3 Giugno 2020

Mondragone, effettuati i controlli ASL sulla Refezione Scolastica

Attivati i controlli da parte dell’ASL – Unità Operativa di Prevenzione Collettiva, sia presso i singoli refettori di Mondragone, sia presso il centro di cottura di Aversa. I controlli a seguito delle sollecitazioni fatte dalla Terza Commissione Consiliare Permanente, che ha come materie di interesse istituzionale anche la Scuola.

A seguito delle sollecitazione fatte dalla Terza Commissione Consiliare Permanente, che ha come materie di interesse istituzionale anche la Scuola,

In entrambi i casi i risultati non hanno evidenziato sia nei locali di cottura che nei locali adibiti a mensa anomalie igieniche.

Presso il Centro di Cottura, in particolare, non sono risultate problematiche di alcun tipo sia per la conservazione degli alimenti che per le condizioni igieniche generali. Unico rilievo l’assenza di un protocollo di tracciabilità, per il qual motivo la ditta riceve una sanzione amministrativa.

I consiglieri comunali Marquez e Palladino, esprimono soddisfazione per i positivi risultati trasmessi dalle competenti ASL di Mondragone di Aversa.

“Tuttavia vogliamo – continua Marquez – assicurare i genitori e i docenti che la Commissione Consiliare per la Scuola vigilerà, secondo le proprie competenze, in modo continuo e costante. A tal fine sollecitato il Capo Ripartizione competente per la riattivazione della Commissione Mensa. Si tratta di uno strumento di dialogo tra i diversi attori coinvolti in modo attivo sulla Refezione Scolastica. Si rende necessario avere un luogo istituzionale, dotato di specifici poteri, affinché le problematiche possano essere anticipate piuttosto che gestite successivamente.”

Commenta per primo

Lascia un commento