26 Settembre 2020

Ipia Mondragone, martedì Partita della Legalità.

L’Arma in campo con gli studenti del Professionale di Mondragone

I Carabinieri di Mondragone e gli studenti dell’IPIA Leonardo da Vinci insieme sul campo di calcio per “La partita della legalità”.

L’iniziativa si inserisce nell’ambito del progetto Controvento: educazione alla legalità e alla convivenza civile che l’istituto ha avviato dall’ottobre scorso. L’appuntamento è per martedì 23 marzo alle 10 presso lo stadio comunale.

A guidare la squadra dei militari sarà il comandante della Compagnia dei Carabinieri di Mondragone, il capitano Alessandro Barone, mentre quella avversaria avrà come riferimento l’alunno Giulio Pignataro.

“L’Arma – dice Barone – sta dando un grosso impulso affinché questa società un domani possa rinascere, combattere la criminalità e diffondere i buoni principi del vivere civile. L’Arma per questo è entrare nella scuola ed è sempre vicino alla gente e a disposizione di tutti”.

Intanto, dieci ragazzi dell’Ipia, accompagnati dai professori Giovanna Paolino e Giuseppe Rizzo, hanno partecipato alla Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime delle mafie, che si è svolta a Milano, per iniziativa di Libera. “Anche questa iniziativa – ricorda il preside dell’IPIA Giovanni Battista Abbate – va inserita nel progetto Controvento che sta raccogliendo eccellenti riscontri. I ragazzi sono fortemente motivati. Vero è che stanno migliorando anche sotto il profilo didattico perché questo protagonismo che vivono è positivo sotto tutti gli aspetti. Sono protagonisti, chiariamo, nel senso positivo del termine”.

Un plauso, poi, ai docenti da parte del preside. “Mi sembra doveroso un ringraziamento ai tanti insegnati che a titolo gratuito si stanno impegnando in questo progetto e che stanno producendo il massimo e vivendo in modo pieno questa responsabilità che si sono assunti”.

Commenta per primo

Lascia un commento