30 Ottobre 2020

Alla Stella Maris di Mondragone anniversario dei 150 anni di fondazione

Anniversario per le Suore di Gesù Redentore.

Era il 15 gennaio 1873 quando Pio IX, incontrando Madre Victorine Le Dieu, fondatrice delle Suore di Gesù Redentore, autorizzò la religiosa ad avviare l’opera da lei richiesta al Papa, con il carisma dell’adorazione, della riparazione e della riconciliazione.

Pio IX benedisse volentieri l’opera, permettendo a Suor Maria Giuseppa Le Dieu di dedicarsi alle opere di carità.

suore mondragone

La religiosa in obbedienza al Papa, iniziò proprio andando alla ricerca, nella Francia post-rivoluzionaria, dei poveri, dei diseredi, dei bambini orfani ed abbandonati, dando loro una casa di accoglienza e di ospitalità. Nata da una famiglia povera, lasciò ogni cosa per dedicarsi alla carità e alle opere nel mondo, per la salvezza delle anime. Da quel fausto giorno in Vaticano sono passati 150 anni di storia, tutta da raccontare e tutta da rivivere e rilanciare.

Per l’anniversario dei 150 anni, alla Stella Maris di Mondragone, come in tutte le comunità, si svolgerà un triduo di preghiera e di riflessione.

Mentre il 15 gennaio la fausta ricorrenza sarà celebrata in modo solenne come speciale dono del Signore donato all’Istituto. Anche a Mondragone, dove le Suore di Gesù Redentore, una volta Patrocinio San Giuseppe, sono presenti da circa 70 anni, celebreranno con particolare solennità questa storica ricorrenza per l’Istituto. Sono infatti previsti tre giorni di intensa preghiera così strutturati:

  • 12 gennaio 2013: celebriamo la fede invocando lo spirito, ore 19,00 – cappella delle suore, adorazione eucaristica – vespri e messa; presiede: don Paolo Marotta, vicario episcopale per la vita consacrata della diocesi di Sessa Aurunca.
  • 13 gennaio 2013: celebriamo la fede accogliendo il suo dono, ore 19,00 – cappella delle suore, adorazione eucaristica – vespri e messa; presiede: padre Bernard Majele, passionista, parroco di San Giuseppe Artigiano.
  • 14 gennaio 2013: celebriamo la fede in azione di grazie, ore 19,00 – cappella delle suore, adorazione eucaristica – vespri e messa; presiede don Roberto Guttoriello, vicario foraneo di Mondragone.
  • 15 gennaio 2013: celebriamo la fede nella memoria di un si, ore 17.00 accoglienza, ore 17,30 video sulla vita della fondatrice, prodotto dalle stesse suore di mondragone; ore 18.00 adorazione eucaristica (cappella delle suore); ore 19,00 vespri e concelebrazione eucaristica; presiede padre Antonio Rungi, passionista, assistente spirituale della comunità della stella maris.

Distribuito un opuscolo, nel quale la Madre Generale, Suor Marilena Russo, raccomanda a tutte le religiose e ai laici vicino alle figlie spirituali della Serva di Dio Madre Victorine Le Dieu una degna celebrazione di questo storico anniversario.

«Viviamo con gratitudine quest’anniversario. Siamo tutte convinte che quel sacco che la Fondatrice portava sempre con sé conteneva certamente il rescritto firmato da Pio IX, la sua più grande ricchezza. Non se n’è mai distaccata. Solo in punto di morte l’ha affidato alla Marchesa Serlupi come una preziosa eredità da custodire. Celebriamo questo anniversario soprattutto nella preghiera, intensificando la nostra vita spirituale nella fedeltà all’eredità ricevuta e rendendo grazie al Signore per questa donna così ardita che ha vinto ogni ostacolo pur di far fiorire il carisma di riparazione e di riconciliazione che il Signore ha voluto affidarle.»

About Padre Antonio Rungi 28 Articoli
contatti: antonio.rungi@tin.it

Commenta per primo

Lascia un commento