25 Novembre 2020

Lunarte, al via la nona edizione a Carinola

Teatro, circo, mostre e musica nei vicoli e nei cortili del borgo Carani dalle 20.00 fino a notte fonda.

Si aprono i portoni e l’arte torna a risplendere sotto la luna d’estate. Il 22 agosto torna Lunarte, festival che da nove anni costituisce a Casanova di Carinola, in provincia di Caserta, un appuntamento attesissimo e sempre  più partecipato.

L’iniziativa, ideata e realizzata dall’associazione “Circuito socio Culturale Caleno” con la collaborazione di Etérnit, il patrocinio del Comune di Carinola e il supporto di diverse realtà locali e nazionali, presenterà al pubblico un programma di teatro, circo, mostre e concerti che si svolgeranno principalmente nei cortili, nei vicoli e nelle piazze del borgo Carani.

Lunarte rappresenta un momento importante sia per la sua proposta artistica e culturale, sia per la rivalutazione del patrimonio storico e architettonico del territorio.

Per una notte, infatti, i cortili delle case e le antiche corti diventano suggestivi scenari per le performance in programma, e lo stesso Convento di San Francesco, fondato agli inizi del 1200, si trasforma nella casa che ospita gli artisti in trasferta.

Tanti i protagonisti di questa nuova edizione, per il teatro: Daniele Parisi, Emiliano Valente, Pino Carbone e Anna Carla Broegg, Teatraltro, Mutamenti/Teatro Civico 14;  e ancora spettacoli di circo e di strada con: Le Lapille, Il maestra e le margherite; per la musica: Camera,  Ficufresche,  Gianluca Secco e in chiusura i Veeblefetzer, che con il loro concerto, seguito dal dj set di Mondo Cane, concluderanno la kermesse.

In programma, inoltre, mostre e progetti speciali in collaborazione con diversi partner tra cui: Crack! fumetti dirompenti,  Rapsodia rivista letteraria indipendente,  Amici della Biblioteca di Carinola. Anche quest’anno Lunarte dedica un’attenzione particolare anche al profilo enogastronomico, in collaborazione con Sapore, Le Anfore Cafè, Fattoria Pagano.

Commenta per primo

Lascia un commento