4 Dicembre 2020

Miraglia (PdL): “Perplessità sulle dichiarazione dell’on. Nugnes”

ermanno miraglia

In merito alle dichiarazioni rilasciate dall’on. Daniela Nugnes, consigliere regionale con delega all’agricoltura all’interno della compagine governativa guidata dal Presidente Stefano Caldoro, sul primo anno di amministrazione del Sindaco di Mondragone Giovanni Schiappa, consigliere provinciale e già capogruppo del Pdl in Provincia di Caserta, interviene  il Coordinatore cittadino del Pdl della Città rivierasca Ermanno Miraglia.

“Esprimiamo non poche perplessità relativamente all’analisi non proprio ben informata, apparsa sulla stampa e sul web, dell’amica e concittadina on. Daniela Nugnes. Nella consapevolezza che non sempre ai più giunge cosa pensiamo ed in cui crediamo, riteniamo opportuno seguire le tre linee di riflessione utilizzate in recenti comunicati ed interviste. Anzitutto solo una seria lotta all’evasione fiscale ha consentito all’Amministrazione Schiappa di programmare la riduzione concreta sia dell’aliquota IMU, che dell’addizionale IRPEF comunale e l’abbassamento al minimo previsto dalla legge della tariffa di compartecipazione relativa alla mensa scolastica. Non esiste alcun sadismo da parte dell’Assessore Francesco Nazzaro delegato alle Finanze dell’Ente ma, esclusivamente, una strategia complessiva ben definita che intende colpire solo ed esclusivamente gli evasori e gli elusori fiscali, così come da programma amministrativo premiato dagli elettori con una storica vittoria al primo turno. Per affermare ciò, riteniamo di dover ricordare che in materia tributaria il Comune non può definire scelte a proprio piacere. Si tratta di un principio di legalità! In materia istituzionale, ci teniamo a sottolineare che il Consiglio comunale viene chiamato ad affrontare temi di grande spessore e non semplici passerelle politiche, ma sedute dense di contenuti. Rispetto a questa nuova dimensione di grande importanza che viene affidata al Consiglio comunale abbiamo dovuto registrare comportamenti anomali: non è il dato quantitativo delle sedute ma i punti posti all’ordine del giorno come, in tema di legalità, possiamo certamente affermare – insieme a Daniela – dopo l’ultima seduta caratterizzata da fatti e non da parole. Sulla questione immigrazione, poi, la concretezza parla per l’Amministrazione guidata dal Sindaco Schiappa. Diverse abitazioni che rappresentavano il segno tangibile di questa situazione di degrado sono oggi messe in vendita, a fronte dell’incisiva azione posta in essere. Ogni settimana il Comando di Polizia Locale realizza controlli mirati continui e costanti entrando nelle case oltre che girando per le strade e revocando i certificati di abitabilità. Il problema rimarrà fin quando i mondragonesi continueranno ad affittare case prive di ogni requisito di civiltà. Non possiamo che apprezzare la disponibilità alla collaborazione offerta dall’amica e concittadina On. Daniela Nugnes, collaborazione che potrebbe meglio evidenziare l’impegno che da quasi tre anni sta profondendo in Consiglio regionale per la risoluzione delle annose problematiche che interessano la nostra Città”.

Commenta per primo

Lascia un commento