28 Settembre 2020

Mondragone, gettate le basi del progetto Bandiera Blu Litorale Domizio

Si sono riuniti oggi Mondragone i sindaci dei Comuni del grande progetto bandiera blu litorale domizio, che hanno puntualizzato i motivi che li ha riuniti per attuare l’iniziativa di accesso alle risorse europee per migliorare la qualità del mare della Riviera.

Sessa Aurunca, Mondragone, Castel Volturno, Cellole, Carinola, Villa Literno e Francolise faranno parte di una Associazione di Comuni che sarà di fatto la cabina di regia del progetto che vedrà come capofila per gli aspetti finanziari il Comune di Sessa Aurunca.

Nei prossimi giorni i Consigli Comunali potranno deliberare l’associazione ed il meccanismo per accedere ai fondi POR-FESR sarà pienamente attivo. Nel frattempo l’organismo tecnico composto dai responsabili del procedimento dei Comuni partecipanti redigeranno il definitivo progetto complessivo che sarà poi attuato con le risorse messe a disposizione dall’Unione Europea e cofinanziamenti dei Comuni.

I Comuni hanno confermato la decisione di avvalersi della Stazione Unica Appaltante della Provincia di Caserta per l’affidamento della realizzazione delle opere che saranno monitorate in ambito comunale dai rispettivi uffici tecnici. Il risultato atteso è un netto miglioramento della qualità del mare che insieme a programmi di riqualificazione ambientale e di marketing territoriale potranno rilanciare il turismo estivo e termale sul territorio domizio e nel primo entroterra.

Commenta per primo

Lascia un commento