19 Ottobre 2020

Mondragone Calcio, interviene il presidente Angelo Gallo

Ripescaggio o acquisto di un titolo di Promozione.

San Pio e Asd Mondragone calcio: due squadre di Mondragone che hanno trionfato nei rispettivi gironi divertendo sempre i numerosi tifosi per l’alto tasso spettacolare. Giovedì l’atto conclusivo davanti a una degna cornice di pubblico.

Splendida festa di sport e amicizia a Marcianise per la finale degli Allievi Provinciali. Non ci sono né vincitori né vinti: trionfa il calcio mondragonese con due belle squadre che si son battagliate lealmente fino all’ultimo per un successo che premia il lavoro delle due società del litorale domizio.

Il presidente dell’Asd Mondragone Angelo Gallo commenta la finale analizzando tecnicamente la partita intensa fino alla fine.

“Le due squadre che hanno vinto i gironi A e B hanno disputato questa bellissima finale in un incontro di calcio all’insegna della socialità. Un applauso ai vinti e vincitori sperando in futuro che ci siano manifestazioni di questo genere anche se non saremo noi i protagonisti. Un applauso a tutti. Ci sono stati annullati due gol cogliendo un palo e una traversa. Anche noi abbiamo detto la nostra. Rivolgo un applauso ai miei ragazzi che hanno lottato fino alla fine. La festa è continuata al termine della gara con una foto simbolica con gli amici del San Pio. Ho visto tanti ragazzini interessanti che consiglio agli addetti ai lavori di visionare”.

Il ripescaggio della prima squadra retrocessa in prima categoria.

“Penso che il ripescaggio o l’acquisto di un titolo di promozione – continua Angelo Gallo – sia l’ipotesi più concreta per il calcio a Mondragone. Per quanto riguarda le voci di una possibile fusione, spero che qualche imprenditore si possa avvicinare e sperare per un discorso futuristico incontrandoci. Abbiamo fatto la quarta serie e l’eccellenza: il mio obiettivo è quello di fare sempre più. Solo non sono, se ci fossero degli imprenditori disposti a darci una mano li accoglieremmo a braccia aperte”.

Commenta per primo

Lascia un commento