27 Ottobre 2020

Calcio, Mondragone in Promozione per far quadrare i ranghi.

Accolto il ricorso dei nocerini.

Palmese in Eccellenza al loro posto, Mondragone Calcio in Promozione per far quadrare i ranghi. Arriva a campionato iniziato l’ennesimo patatrac del calcio dilettantistico: la Real Nocera Superiore è in serie D, avendo vinto il ricorso al Tribunale nazionale dello Sport avverso alla mancata ammissione al Comitato Interregionale.

Con questo provvedimento, la società dell’Agro parteciperà al campionato di Interregionale come società aggiunta a coloro che già domenica scorsa hanno già dato il calcio d’inizio al campionato. Bisognerà capire adesso in quale girone sarà collocata la compagine di mister Montalbano, ma è facile prevedere che la scelta ricadrà o sul girone H o su quello I, per ovvi criteri geografici.

Analogamente la Palmese viene ripescata in Eccellenza in luogo dei nocerini ed il Mondragone in Promozione, per far quadrare i ranghi dopo il ripescaggio dei rossoneri.

In questo caso è meno traumatica la situazione, essendo già pronti gironi e calendario. La Palmese sarà quindi inserita nel girone B, con il calendario precedentemente assegnato al Real Nocera Superiore, la quale aveva allestito in ogni caso una compagine di prim’ordine per ciò che concerne il campionato di Eccellenza.

Stessa sorte per il Mondragone, che passa nel girone B, dove adesso le vere favorite restano Savoia e San Giorgio a Cremano.

L’unico inghippo in Campania sarà causato dalla Coppa Italia. Il comitato regionale dovrà provvedere a stilare nuovamente i gironi 1 e 27 della manifestazione regionale.

Gianluigi Noviello.

Commenta per primo

Lascia un commento