27 Maggio 2022

Mondragone, l’Avv. Pagliaro candidato con Resistenza Democratica

Mondragone, Elezioni: l’Avv. Marco Pagliaro candidato Sindaco per Resistenza Democratica.

« Un’altra città è possibile. Concretamente possibile.

Partendo da questa concretezza, le ragazze e i ragazzi, le donne e gli uomini di Resistenza Democratica hanno elaborato la convinzione che alle idee, ai buoni propositi, alle migliori intenzioni, vanno aggiunte le capacità, le competenze, lo studio dei fenomeni che generano quei problemi che da anni affliggono la nostra città e che ad oggi rimangono irrisolti. Così è nata Resistenza Democratica e con questa consapevolezza ho deciso di accettare questa imponente sfida come candidato a Sindaco per le prossime elezioni comunali. ».

marco pagliaro mondragone avvocato

Sono le parole dell’Avvocato Marco Pagliaro, il candidato alla carica di Sindaco della Lista Resistenza Democratica che rappresenterà il polo del cambiamento alle prossime amministrative. Un gruppo coeso, formato da tanti giovani professionisti, lavoratrici e lavoratori, personalità del mondo della cultura e cittadine e cittadini liberi.

L’obiettivo è che si sviluppi una coscienza critica nei Mondragonesi, affinché rifiutino di essere strumentalizzati solo per tornaconto da questo o da quel “politico” e affinché scelgano di essere posti al centro dei processi decisionali favorendo lo sviluppo di una coscienza civica in una rinnovata trasparenza nel rapporto con le istituzioni.

«Lo straordinario laboratorio politico a cui il nostro movimento ha dato vita in questi cinque anni, in un contesto di assoluta “balcanizzazione” del dibattito e di evidente incapacità delle Istituzioni cittadine nel risolvere anche solo parte dei problemi di cui Mondragone soffre ormai da anni, costituisce un “unicum”, un modo nuovo e diverso di approcciarsi alla Pubblica Amministrazione – dichiara il candidato Sindaco – Le sfide che abbiamo davanti sono complesse, inutile girarci intorno. Se non saremo in grado di arginare le disuguaglianze sociali, di proporre soluzioni alle vecchie e nuove povertà, di contrastare lo sfruttamento illegale del lavoro a favore del “lavoro giusto”, di favorire la rinascita sociale e culturale della nostra comunità, di evitare l’emigrazione dei nostri giovani verso prospettive migliori, allora avremo perso tutti».

Marco Pagliaro è un avvocato con una visione innovativa della politica, in grado di rappresentare una sintesi tra rinnovamento e competenze amministrative. Una personalità emergente che rappresenta i tanti giovani professionisti, lavoratrici e lavoratori liberi che compongono la Lista di Resistenza Democratica.

Assieme a lui, il movimento politico sogna e lavora a un programma per una città libera dal clientelismo, dalle camorre e dalla disoccupazione. Una città pulita, viva, in grado di abbracciare i suoi figli e i sogni di tutte le persone oneste.

Un lavoro che è frutto dell’eredità culturale e politica del compianto Antonio Taglialatela e che Resistenza Democratica, in questi mesi, sta aggiornando in rapporto alle opportunità offerte dal PNRR.

«Ho scelto di candidarmi perché sono certo che il mio ruolo sarà supportato da un gruppo di persone libere e competenti, il cui gravoso lavoro in questi anni non può e non deve essere vanificato. L’ho fatto poiché sono sicuro che i nostri figli meritano un futuro migliore, che una nuova classe dirigente deve e può formarsi sostituendosi a quella che in tutti questi anni ha fallito costringendoci al nulla. L’ho fatto perché so che non sarò IO ma saremo NOI, insieme per una Città finalmente Possibile».

Comunicato Stampa

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento