29 Ottobre 2020

Mondragone, Raccolta Pile e Batterie Esauste

Mondragone sia avvia alla raccolta differenziata di pile e batterie esauste. La raccolta di pile e batterie rappresenta un importante passo in avanti per la città di Mondragone. In data 26 Aprile 2010, su tutto il territorio sono stati posizionati i raccoglitori di pile e batterie esauste. Si tratta di un tassello fondamentale per la realizzazione della filiera completa dei rifiuti. Considerata l’importanza dell’iniziativa, l’Amministrazione Comunale, attraverso l’Assessore all’Ambiente, Mario Fusco, chiede alla cittadinanza la massima collaborazione.

Essere uniti nell’intento, affinché questo servizio possa contribuire, non solo a mantenere pulita la Città , ma anche a non disperdere rifiuti tossici nell’ambiente. A breve, inoltre, a questa iniziativa, seguirà quella della raccolta degli oli vegetali, mediante l’installazione di appositi raccoglitori in alcuni punti strategici della Città e, successivamente, la realizzazione dell’isola ecologica che sorgerà su di un area già individuata di circa 4.800 mq e per la quale è già stato approntato un progetto.

About Amministrazione Cennami 120 Articoli
Ufficio Stampa Amministrazione Cennami sala.stampa@mondragone.net

Commenta per primo

Lascia un commento