24 Ottobre 2020

Mondragone, stipulata una convenzione per il Sottopasso

Convenzione Sottopasso, il Comitato Civico Cittadinanza Attiva è lieto di dare una grande notizia alla città di Mondragone.

Raggiunto un grande obiettivo. Nella giornata del 7 Maggio , sull’albo pretorio online del Comune di Mondragone, è comparsa l’autorizzazione che riporta l’approvazione dello schema di Convenzione tra il Comune e il Comitato Civico Cittadinanza Attiva per l’affidamento del sottopasso sito in via Domiziana.

Il Sottopasso verrà trasformato, con l’aiuto dell’intera cittadinanza, in una Galleria D’arte cittadina nella quale ogni uno avrà libero accesso.

L’intero ripristino del bene non peserà sulle casse del comune. Un obiettivo parso sei mesi fa quasi irraggiungibile, ora è realtà. Il Comitato ha lavorato duramente, impiegando del tempo, per far sì che la cittadinanza tutta ritorni a curare il bene pubblico. E non può che esserci un grande ringraziamento al Commissario Michele Capomacchia che con grande impegno ha sostenuto questa operazione civica.

Oggi, il Comitato vuole festeggiare insieme alla cittadinanza questo risultato: un bene pubblico dato in gestione ai cittadini è la legge suprema della grande civiltà che con forza irrompe sui costumi della corruzione. Il Comitato, però, contrariamente a quanto qualche “accusa spagnolesca” ha voluto sostenere, non è un centro oligarchico di attività. È un cantiere aperto, dove il libero cittadino può apportare il suo contributo. Anzi, di questi tempi, deve.

La gestione del bene sarà curata dal Comitato. Tutti, a questo punto, sono invitati a portare ogni tipo di arte o cultura nel sottopasso. Il Comitato lancia sempre e solo un messaggio ad ogni singolo cittadino: “Attivati anche Tu! Oggi più che mai cambiare si può. Non abbiamo posti di lavoro da dare, né poltrone da spartire e soprattutto il cambiamento parte da te, caro mondragonese. Il cambiamento non è politica elettorale. È politica per la città”

 

Commenta per primo

Lascia un commento