21 Settembre 2020

Nuove modalità di raccolta multimateriale a Mondragone

La società di gestione rifiuti a Mondragone, evidenzierà con un apposito bollino rosso adesivo i sacchetti contenenti la raccolta multimateriale non conformi alle prescrizioni. Sarà questo motivo di non raccolta.

Un altro importante passo in avanti per una raccolta differenziata multimateriale di qualità sarà realizzato a breve sul territorio.

“Nel passato quando la raccolta multimateriale fatta dagli utenti di Mondragone, non era conforme – commenta l’Assessore all’Ambiente Mario Fusco – il Consorzio lasciava a terra il sacco senza spiegazione alcuna. Si trattava di un comportamento che, seppur corretto nella sostanza, non consentiva ai cittadini di comprenderne le ragioni. D’ora in poi, invece, con l’apposizione del bollino rosso, il cittadino avrà contezza che non ha fatto una accurata selezione dei materiale”.

“In una seconda fase – continua M. Fusco – al persistere di tali difformità ci sarà l’attivazione di una apposita squadra di ispettori ambientali con segnalazione al Comando di Polizia Municipale. Iniziamo in questo modo a costruire un rapporto diverso con il cittadino utente che rimane l’ingranaggio fondamentale per una seria raccolta differenziata. Voglio qui ricordare che nel sacco azzurro della multimateriale non deve essere inserito: la CARTA, i CARTONI, il VETRO, PIATTI, BICCHIERI e POSATE di PLASTICA. Nel sacco azzurro deve essere inserito solo l’alluminio, le bottiglie e i flaconi di plastica, la banda stagnata, involucri di plastica  e roba simile. Colgo l’occasione per ringraziare tutti i cittadini per l’impegno che mettono nel fare la raccolta differenziata, ricordando a tutti che una cattiva raccolta comporta costi in aggiunta per il Comune”.

About Amministrazione Cennami 120 Articoli
Ufficio Stampa Amministrazione Cennami sala.stampa@mondragone.net

Commenta per primo

Lascia un commento