20 Ottobre 2020

Olivero interviene sulle Comunità Montane

Gennaro Olivero (PSE-SEL): “Le Comunità montane sono come la Fiat delle zone interne della nostra Regione”.

Olivero interviene sulle Comunità Montane della Regione Campania. 

Il Capogruppo regionale si esprime sulla sospensione, da parte della Giunta Caldoro, del piano di forestazione e della bonifica delle Comunità Montane. 

“I dipendenti delle comunità montane – afferma Oliviero – sono la Fiat delle zone interne della nostra Regione. Non possiamo lamentarci, poi, delle frane nel territorio, perché queste saranno figlie della mancata manutenzione. Oltre che della mancata presenza di uomini e donne che vivono e lavorano in quei territori disarticolati e in continue difficoltà”.

“I provvedimenti adottati in maniera illogica dalla Giunta Caldoro – continua il Capogruppo – in coerenza a quanto sta predisponendo il Ministro Tremonti, producono macelleria sociale. In questo caso vogliono esporre le Comunità Montane in una grave situazione emergenziale, generando così fortissime preoccupazioni tra i lavoratori, gli Amministratori e le popolazioni campane”.

“Dalla mancanza di tutela dei livelli minimi occupazionali – conclude Oliviero – data l’impossibilità di provvedere al pagamento degli emolumenti mensili del personale di ruolo. Fino ad arrivare al blocco di tutte le attività programmate e già approvate nei rispettivi Bilanci, per gli interventi di cura e manutenzione per la sicurezza dei nostri territori. Caro Presidente Caldoro, ogni scelta va condivisa e non imposta in maniera unilaterale”.  

Commenta per primo

Lascia un commento