19 Ottobre 2020

Oliviero risponde a Caldoro, Regione ferma e seduta al palo!

«Il Presidente Caldoro mette in secondo piano la questione delle incompatibilità sprezzante del rispetto della Legge e delle regole, voglio pensare che ora l’imbarazzato sia lui – esordisce Gennaro OLIVIERO –.  

È sotto l’occhio di tutti che i numerosi problemi interni a questa maggioranza nascono proprio dalle questioni legate alle poltrone di Taglialatela e Romano e tutto ciò comporta una irresponsabile paralisi delle attività e delle iniziative necessarie al rilancio della nostra Regione.

Ma le inadempienze di Caldoro pesano non solamente nell’economia politica della sua maggioranza – prosegue OLIVIERO – .

Di fatto, Caldoro è stato protagonista assoluto in questi ultimi giorni con un decreto che ha sancito la sospensione di tutti gli impegni da assumere ed i pagamenti da effettuare a carico del bilancio, nell’anno finanziario in corso, creando le premesse di un danno all’economia campana e impoverendo le casse già deficitarie delle amministrazioni comunali. Ma cosa dirà e come giustificherà il Presidente Caldoro la vicenda di questi illustri signori – conclude OLIVIERO – in un momento di profonda crisi e grossi sacrifici a cui sono chiamate le famiglie e l’intero sistema produttivo campano ? »

Commenta per primo

Lascia un commento