27 Ottobre 2020

Elezioni Regionali, PdL Mondragone interviene sul sorteggio degli scrutatori.

PdL Mondragone interviene sul sorteggio degli scrutatori per le prossime elezioni.

“Il metodo del sorteggio pubblico, per la scelta degli scrutatori nel comune di Mondragone, per le prossime elezioni regionali e provinciali è il solo in grado di garantire imparzialità e trasparenza”. Ad affermarlo è il gruppo consiliare de Il Popolo della Libertà (PdL) Mondragone, con una nota ufficiale.

Sono in tanti che, soprattutto in questo momento di crisi economica, aspirano ad essere chiamati.

E’ giusto evitare, in questa individuazione, ogni forma di clientelismo o di speculazione politica, ed è necessario assicurare a tutti le stesse opportunità di partecipazione e non limitare la scelta nelle segrete stanze.

Perciò, il PdL chiede con forza e con convinzione all’Amministrazione Cennami, che gli scrutatori necessari allo svolgimento delle elezioni siano individuati tramite un pubblico sorteggio e, soprattutto, di evitare che questo diventi – invece – l’ennesima occasione per l’accaparramento di caselle per esclusivo tornaconto politico, a discapito dell’intera cittadinanza.”

Commenta per primo

Lascia un commento