4 Dicembre 2020

Piazza: “Amministrazione Schiappa, Le Luminarie Fantasma”

Riportiamo le dichiarazioni del consigliere comunale Giuseppe Piazza, in merito alle luci di Natale: “Siamo giunti ormai a pochi giorni dal Natale e la città di Mondragone è al buio. L’Amministrazione ribaltonista Cennami/Schiappa ne ha combinata un’altra delle sue. Dopo aver pubblicato il bando per l’installazione delle luminarie per le strade principali della città e dopo averlo precipitosamente ritirato per incongruenze tra gli atti prodotti, ecco che dal 25 novembre scorso non è stata in grado di ripubblicare un nuovo bando che potesse permettere a Mondragone, come succede in tutte le altre città d’Italia, di avere un minimo di luci per l’arrivo delle festività natalizie.

Mentre altre città della Campania hanno caratterizzato la propria immagine, con il relativo ritorno economico, proprio grazie agli addobbi natalizi, Mondragone – invece – ne deve fare addirittura a meno. Gli sfortunati commercianti mondragonesi dovranno, così, rassegnarsi a contare solo sui loro singoli addobbi, mentre la città si ritrova con le strade al buio come se fosse il 2 novembre e non il periodo di festa dell’anno per eccellenza. E a nulla serviranno gli alberi da installare nelle piazze della città, appaltati in tutta fretta, se non quale mero  surrogato. Constatiamo, ancora una volta, le carenze di una maggioranza che ormai sopravvive solo a se stessa – giorno per giorno – senza una visione globale della città. Considerato che la frittata è stata ormai fatta ed installare le luminarie a ridosso del 25 dicembre significherebbe solo uno spreco di risorse pubbliche, ci permettiamo, a questo punto, di proporre all’Amministrazione comunale di rimediare alla figuraccia fatta destinando le somme stanziate per le “non luminarie” in favore delle fasce deboli della città, in modo tale da poter regalare qualche momento di serenità a chi, e sono tanti, soffre per tutto l’anno”.

Commenta per primo

Lascia un commento