25 Ottobre 2020

Progetto “Mamme Accoglienti” a Mondragone

Servizi per la Prima Infanzia.

Il Sindaco del Comune di Mondragone Giovanni Schiappa, ha sottoscritto la convenzione per il Progetto “Mamme Accoglienti”, finanziato con risorse europee e regionali.

La mission del Progetto “Mamme Accoglienti” è quella di garantire il benessere di bambini di età compresa tra 0 e 3 anni, il sostegno educativo dei genitori e la conciliazione dei tempi di lavoro e di cura (fornendo una risposta adeguata alle esigenze delle famiglie).

Nello specifico, esso si rivolgerà alle famiglie con un figlio di età compresa tra 0 e 3 anni ed alle mamme disponibili a fornire il proprio tempo per accogliere a casa propria un massimo di tre bambini di età compresa tra 0 e 3 anni, residenti nell’Ambito Territoriale C9.

La duplice finalità progettuale è da un lato quella di sostenete le famiglie nella cura dei figli e nelle scelte educative per facilitare l’accesso delle donne al lavoro e per promuovere la conciliazione delle scelte professionali e familiari di entrambi i genitori in un quadro di pari opportunità tra i sessi, affidando i propri figli alla cura di “mamme accoglienti” in un ambiente familiare e confortevole; dall’altro quella di creare un’opportunità lavorativa per le madri presso la loro stessa abitazione. Le abitazioni delle Mamme Accoglienti assicureranno sicurezza, salubrità, igiene, saranno accoglienti ed attrezzate per il gioco e la vita di relazione dei piccoli utenti. La funzione svolta dalle Mamme Accoglienti sarà ottimizzata dallo staff di supporto a totale carico dell’Ambito ex C9.

A breve, attraverso specifiche attività di comunicazione e con la pubblicazione di appositi Avvisi pubblici, sarà avviata la raccolta delle manifestazioni di interesse al servizio da parte delle famiglie con bambini di età compresa tra 0 e 3 anni, individuando le mamme disponibili ad accogliere presso la propria abitazione, debitamente attrezzata, un massimo di tre bambini di età compresa tra 0 e 3 anni, compreso il proprio. 

Le mamme accoglienti selezionate, a seguito di uno specifico percorso formativo, concorderanno l’orario di servizio con i genitori dei bambini accolti, con un orario giornaliero mediamente di cinque ore al dì articolate su sei giorni settimanali (dal lunedì al sabato).

La permanenza verrà organizzata tenendo presenti i ritmi ed i tempi dei bambini accolti ed integrerà momenti di vita quotidiana legati soprattutto al soddisfacimento di bisogni primari (l’alimentazione, il riposo, la sicurezza, la pulizia) a momenti di gioco libero ed organizzato. Le mamme accoglienti offriranno, altresì, opportunità e stimoli che concorreranno alla costruzione dell’identità, dell’autonomia e dell’interazione con gli altri bambini accolti. Alle mamme accoglienti per l’intera durata del progetto (18 mesi) sarà corrisposto un compenso mensile da parte dell’Ambito Territoriale, mentre per l’accoglienza dei bambini potrà essere prevista una compartecipazione economica per le famiglie in ragione del reddito posseduto. Ulteriori informazioni saranno presto disponibili sul sito internet del Comune di Mondragone, nonché su quello degli altri Comuni dell’Ambito Territoriale ex C9 interessati all’attuazione del Progetto.

About Amministrazione Schiappa 242 Articoli
Salvatore Di Rienzo Portavoce del Sindaco Schiappa e dell'Amministrazione comunale di Mondragone (Giugno 2012- Giugno 2017) contatti: mobile 3314245287 salvatoredirienzo@hotmail.it

Commenta per primo

Lascia un commento