29 Ottobre 2020

Il camper itinerante di ZFU Day e la sua seconda tappa

Intenso e costante è stato l’afflusso che, nella giornata del 18 gennaio scorso, ha visto come firmatari della petizione itinerante pro ZFU e protagonisti indiscussi i cittadini e le istituzioni della città di Rossano; la mobilitazione è stata fruttuosa e ricca di momenti di partecipazione democratica degli abitanti tutti. In particolare dei giovani del luogo, cui è demandata la speranza e la possibilità di un futuro migliore; anche attraverso una partecipazione attiva e propositiva a questa specifica raccolta firme per incentivare il Governo nazionale alla firma dei tanto sospirati decreti attuativi della legge sulle zone franche urbane in Italia.

Rossano, in quanto zona franca urbana meridionale, non si è lasciata sfuggire l’occasione irripetibile di essere, a tal proposito, protagonista e non passiva spettatrice, di una mobilitazione collettiva e mirata mediante l’utilizzo di tutte le risorse in campo per la realizzazione concreta di una crescita sociale ed economica delle tante cittadine del Sud che meritano un’occasione in più per non perdere il treno del cambiamento e della crescita.

Nella giornata in questione, la Giunta comunale di Rossano al suo completo, con in prima linea il Sindaco Dott. F. Filareto, l’Assessore alle Politiche Giovanili G. Lavia, il Presidente del Consiglio Comunale e i dipendenti comunali tutti, ha aderito a questa petizione itinerante a favore delle ZFU.

Un ringraziamento particolare va poi, da parte dell’organizzatore/promotore del Tour di ZFU-DAY – Geometra Eugenio Zolfo (il quale è partito dalla propria città di ZFU, Mondragone (Ce) per realizzare, tappa per tappa, questa raccolta firme a sostegno delle zone franche,  all’Ufficio di Gabinetto, per gli sforzi profusi e per gli ottimi risultati organizzativi raggiunti, grazie al mirabile impegno e alla magistrale esecuzione dell’assessore addetto, G. Lavia.

Gli organizzatori del tour contano di replicare questo successo per le prossime Tappe del Tour in programma: il 19 gennaio a Crotone, il 21 ad Erice, il 23 gennaio a Cagliari.

Grazie a tutti per la partecipazione!

Commenta per primo

Lascia un commento