29 Ottobre 2020

Salviamo il Salvabile, premiata l’Associozione mondragonese “Vigili di Protezione Civile”

Un grande risultato della rete delle associazioni afferenti al sodalizio Vigili di Protezione Civile, del territorio casertano: Salviamo il Salvabile. Questo il titolo del progetto approvato e finanziato dal CSV Assovoce di Caserta il quale ha premiato le migliori idee del 2010 attraverso la predisposizione di un bando a cui ha partecipato la VPC con a capo l’Associazione capofila di Mondragone. 

Il progetto consta di un attività di formazione rivolta ai volontari iscritti alle Associazioni di Volontariato membri della Rete e ai giovani che intenderanno prendere parte al percorso di formazione.

Si andrà quindi a rafforzare e potenziare tutte le unità operative di Mondragone, Alvignano, Castelvolturno, Cellole e Falciano del Massico per tutti gli interventi legati al Primo Soccorso, all’assistenza e al salvataggio nei laghi e nei fiumi e alle attività di prevenzione in caso di catastrofi o grandi eventi .

Con la progettualità approvata si vuole valorizzare l’opera del lavoro volontariato come fonte inesauribile di conoscenza e esperienza da trasmettere ai giovani.

Diventa esemplare e virtuoso il modello di organizzazione portato avanti da questa rete di associazioni, anche in Provincia Caserta, a partire da Mondragone, possiamo costruire nuove modalità aggregative e dare risalto all’opera di un  volontariato che oggi è una realtà più che affidabile dove l’associazione non è più solo l’ente che aggrega ma quello che forma e indirizza professionalmente i propri associati.

Una progettualità innovativa in quanto nel territorio d’intervento mai prima d’ora è stato possibile formare questa tipologia di intervento.   

“Sono entusiasta dell’ennesimo risultato conseguito dall’Associazione Vigili di Protezione Civile – afferma Alberto PIAZZA, Presidente dell’ASSOCIAZIONE VPC di Mondragone. Una nuova progettualità che andrà a qualificare, in modo assolutamente professionale il nostro mondo del volontariato che, da sempre, rappresenta un punto di riferimento assoluto per i cittadini e le istituzioni locali. Andiamo avanti così, con umiltà e coerenza”

Commenta per primo

Lascia un commento