21 Ottobre 2020

Mondragone, Schiappa interviene in merito alla gestione del cimitero comunale.

Giovanni Schiappa, assessore alla cultura nella precedente Amministrazione comunale, attuale capogruppo consiliare de “Il Popolo della Libertà” di Mondragone, è candidato alla Provincia di Caserta.

Le dichiarazioni di Schiappa sull’onestà mostrata nei giorni scorsi dal Sindaco Cennami nel riconoscere che il nuovo cimitero comunale di Mondragone è frutto della grande laboriosità dell’Amministrazione Conte.

Schiappa: “Ci sorprende come questa umiltà non caratterizzi in altre occasioni l’Amministrazione guidata dal Sindaco Cennami, che ha veramente ingessato l’intera Città che versa in un incomprensibile immobilismo. La Giunta Cennami avrebbe potuto vivere di rendita con le svariate opere ed i tanti progetti lasciati in eredità da chi ha profuso precedentemente impegno a favore della nostra Mondragone. Iniziative che aspettavano e tuttora aspettano di essere portate semplicemente a compimento.

Ci piace domandare, ad esempio, perché l’attuale Amministrazione non si è mai attivata per l’apertura delle buste di una grande opera pubblica finanziata tramite la finanza di progetto, ovvero la realizzazione del Porto Turistico. Il problema, forse, è che ci troviamo di fronte ad un Sindaco privo di idee, privo di iniziativa e che non riesce neanche a procedere con quelle progettazioni lasciate in eredità.

Non vogliamo, sempre ed in ogni luogo, ricordare i tanti dubbi e le numerose perplessità che hanno animato alcuni degli esponenti della attuale maggioranza quando, negli anni addietro, erano minoranza. Ci vuole coraggio e spirito di sacrificio per amministrare e, soprattutto, saper vedere lontano. Oggi, purtroppo, non è dato vedere alcun risultato concreto”.

Commenta per primo

Lascia un commento