20 Ottobre 2020

Mondragone, Giovanni Schiappa: “I beni culturali una risorsa da sfruttare”

Giovanni Schiappa, rinnova il suo impegno per il recupero ed il rilancio del vasto patrimonio artistico ed archeologico di cui è ricca la città di Mondragone.

Giovanni Schiappa è capogruppo consiliare de “Il Popolo della Libertà” e candidato al consiglio provinciale di Caserta nel collegio di Mondragone. 

“Continuerò in seno al consiglio provinciale il mio impegno per la promozione e la valorizzazione del patrimonio di beni culturali di cui è ricca la città di Mondragone, al pari dell’intera provincia di Caserta.

Penso, ad esempio, al completamento del Parco Archeologico del Monte Petrino e dell’Appia Antica, la cui realizzazione ho avviato mentre ero assessore ai Beni ed alle Attività Culturali ed una serie di eventi di ampio respiro che devono avere il loro epicentro nel Museo Civico Archeologico Biagio Greco, con ulteriori esposizioni straordinarie della Venere Sinuessa.

Lo sviluppo del turismo culturale può essere uno dei volani per il rilancio dell’economia, allungare i tempi della stagione turistica e creare nuova occupazione. Occorre, però, un disegno integrato che metta in sinergia tutti gli asset di cui il territorio dispone, la spiaggia, il mare, i giacimenti culturali, la gastronomia, per un’azione di marketing territoriale che, partendo dai beni culturali, faccia decollare il marchio Caserta.

Soprattutto, la Provincia deve farsi carico di un progetto complessivo d’integrazione e valorizzazione delle diverse parti del territorio provinciale, dai monti del Matese alla città di Caserta, al mare della costa domiziana, creando i presupposti per uno sviluppo complessivo”, conclude Giovanni SCHIAPPA.

About Amministrazione Cennami 120 Articoli
Ufficio Stampa Amministrazione Cennami sala.stampa@mondragone.net

Commenta per primo

Lascia un commento