28 Novembre 2020

Scuola Viva all’Ariston di Mondragone

Presso il teatro Ariston di Mondragone si è tenuto l’evento, che ha visto grande partecipazione di bambini, insegnanti e cittadini (circa 700 persone presenti), dal titolo: “Scuola viva – La scuola aperta a tutti”, durante il quale sono stati presentati i progetti “Scuola in movimento e “Viviamo la scuola” finanziati dalla Regione Campania.

Un’ occasione per far emergere potenzialità inespresse dell’universo scolastico campano attraverso laboratori tematici su arte, teatro, musica, sport, lingue straniere, cultura ambientale, enogastronomia, cittadinanza attiva, multiculturalità, educazione alla pace e alla legalità.

Durante il convegno sono intervenuti i dirigenti scolastici beneficiari del Programma “Scuola viva” di Mondragone: Giulia Di Lorenzo preside del II circolo didattico e Beatrice Tavoletta preside del III circolo didattico, le quali hanno illustrato i moduli dei loro programmi.

Fondamentali anche i contributi del Sindaco Giovanni Schiappa, partner di entrambi i progetti, e del giornalista Alfonso Attanasio, quest’ultimo è intervenuto sul tema del bullismo.

A concludere i lavori l’assessore all’istruzione Lucia Fortini, che ha lavorato con tenacia e passione affinché questo progetto si realizzasse, ha infatti dichiarato: “Devo innanzitutto ringraziare Giovanni Zannini perché quando abbiamo degli amministratori che sono in un livello intermedio tra la Regione e le comunità locali le cose funzionano meglio perché riusciamo a capire bene quali sono le richieste dei cittadini”.

Poi con commozione ha aggiunto: “Le istituzioni e la scuola non possono ignorare bambini e ragazzi che vivono realtà difficili.

Se attraverso “Scuola viva” riusciamo ad offrire ad alcuni bambini una vita decente abbiamo fatto semplicemente il nostro dovere”. 

Grande impegno anche del consigliere regionale Giovanni Zannini, il quale ha sottolineato: “Ricambio i ringraziamenti a chi come l’assessore Fortini lavora con passione ed impegno.

Complimenti ai dirigenti scolastici, ai partner che hanno collaborato, ai genitori ma soprattutto ai bambini che sono il nostro futuro. La Regione Campania con “Scuola viva” investe 300 mila euro. La prova che quando le istituzioni collaborano nell’interesse del territorio i risultati arrivano”.

L’evento, è stato moderato dalla giornalista Ada Marcella Panetta.

About Alfonso Attanasio 93 Articoli
Giornalista Pubblicista iscritto all'Ordine dei Giornalisti contatti: alfonsoattanasio@email.it

Commenta per primo

Lascia un commento