5 Luglio 2020

NPD Mondragone scrive al coordinatore Giuseppe Piazza (PdL)

Lettere della segreteria NPD Mondragone, indirizzata a Giuseppe Piazza, coordinatore PdL.

Caro Piazza lei che era, da ragazzo a scuola, un solitario ammutolito, forse oggi parla troppo. Si vergogni invece di aver lasciato e abbandonato Mondragone e i suoi concittadini invasi dai rifiuti, e il suo Sindaco si è dimesso dopo aver consumato uno dei reati più grandi alla città (peraltro indagato e in galera) consegnando la cantarella a un gruppo di comuni che hanno sversato fino a riempirla; si la nostra montagna è imbottita di rifiuti di ogni genere, e questo uno dei più bei regali che la sua amministrazione e lei come assessorato all’ambiente ci ha regalato.

Par non parlare dell’altro grande reato di abbandono del depuratore, dopo il crollo di un piccolo pezzo di cemento facilmente recuperabile e con spesa ridottissima.

Dal vostro avvento i guai più grossi e più tangibili per la città: cumuli di spazzatura con strade invase e depuratore rotto e mai riparato per rendere il mare sempre più sporco, a mo di cloaca del casertano.

  • Perché non avete nemmeno tentato di riparare il depuratore?
  • La famosa zona industriale che doveva dare nuovo respiro alla città, come mai è ancora sulla carta?
  • Agli abbattimenti delle baraccopoli illegali del lungomare, non ci avete mai pensato?
  • Perché avete speso 500 mila euro dei concittadini per un sito di stoccaggio in zona ficocelle, mai utilizzato?
  • Le vie poi, non le avete nemmeno sognate di asfaltarle, e neanche una microscopica per la bandiera.
  • Perché non avete mai costruito la rotonda di via Castelvolturno su per il canale, dove in passato molti concittadini sono morti, per evitare nuove stragi?
  • In ultimo avete mai avviato la raccolta differenziata in circa 10 anni?

Senza parlare delle tasse alle stelle, con passivi astronomici!

Problema Acqua: l’amministrazione precedente ha costituito una società con il nome di Mondragone Acque che non si è mai capito cosa facesse realmente, grazie a voi Mondragone ha ereditato con quest’ultima società a capitale comunale e privato la bellezza di 4 milioni di euro, bruscolini NO!

Perché non vi siete mai chiesti cosa ne pensavano i cittadini, e non avete ascoltato qualche suggerimento? Non si era mai visto tanto immobilismo e spreco di denaro pubblico dopo circa 10 anni di amministrazione. Meglio non infliggere ulteriori righe, forse in un altro comunicato e meglio visto che tanto basta. Eppure questa amministrazione se pur con problemi di personalismi interni dovuti a retaggi politici degli antenati, suo malgrado ha sempre cercato di risolvere e affrontare i problemi reali.

Se il gruppo di Michele Zannini ha proposto il Consorzio Idrico di Caserta (che non funziona), noi che c’entriamo? Erano nostri alleati ma hanno creato solo problemi e guai.

Questa è la situazione reale, senza se e senza ma. Solo fatti concreti e poche chiacchiere, questo è il nuovo centro sinistra di Mondragone del futuro. Correnti spaccature interne e divisioni voi non ne avete vero?

Per il PDL avete scelto un burattino neanche presentabile, forse è meglio cambiare visto che sono legati al suo nome i disastri più gravi della storia di Mondragone Acqua, Rifiuti, Riciclata, Cantarella, Depuratore, Tasse di peggio non si può

Segreteria NPD Mondragone

About Circolo PD Mondragone 28 Articoli
contatti: npdmondragone@gmail.com

Commenta per primo

Lascia un commento