22 Ottobre 2020

Sessa Aurunca, il Sindaco Tommasino risponde al consigliere Marcigliano

Riguardo le dichiarazioni ultime esternate alla stampa dal consigliere socialista Ciro Marcigliano si precisa quanto segue.

“Il programma dell’amministrazione che rappresento, in carica da meno di un anno, prevede un rilancio globale di tutte le zone del centro storico della città con la relativa rivalutazione anche di piazza XX Settembre. Mi vien da riflettere leggendo le osservazioni del consigliere Marcigliano perché mi rendo conto che lo stesso finalmente si occupa di queste problematiche, nonostante insieme al suo partito, in venti anni di governo, le ha tralasciate. Riguardo i parcheggi della piazza sottolineo solamente che ci sono ben 10 posti auto presenti in loco e che moltissimi altri sono lontani dalla stessa non più di 30-50 metri.

Diverso è discutere e trovare una soluzione sulle lamentele dei potenziali clienti delle attività commerciali che hanno difficoltà a recarsi nei negozi.

In quanto agli arredi non ancora presenti e necessari per tutte le zone interessate alla chiusura del traffico, bisogna constatare che ad oggi  si registra una totale assenza di fondi, che stiamo reperendo, causata dalla gravissima situazione debitoria in cui versa questo comune. Situazione negata solo da politici “disonesti” e “ imbecilli”.

Sottolineo, poi, che è intenzione di quest’amministrazione ristrutturare completamente la pianta organica del comune per raggiungere obiettivi di ottimizzazione dei servizi e risparmi per l’Ente.

Ad oggi le voci che circolano, ben veicolate, sono da considerarsi pure illazioni.

In riferimento alla soppressione dell’Avvocatura Civica, cui fa riferimento C. Marcigliano, preme ricordare che la stessa è stata creata dallo schieramento  politico da lui stesso rappresentato, per “sistemare” parenti e amici politicamente schierati”.

L’ufficio Stampa
Sindaco Tommasino

Commenta per primo

Lascia un commento