29 Novembre 2020

Spettacoli per esprimere vicinanza e solidarierà ai detenuti del carcere di Santa Maria Capua Vetere

carcere smcv

Musica e risate per esprimere vicinanza e solidarietà ai detenuti del carcere di Santa Maria Capua Vetere. Venerdì prossimo, 24 gennaio, a partire dalle ore 15, presso il teatro dell’istituto di pena casertano, si svolgerà uno spettacolo con l’intento non solo di offrire una opportunità di svago e socializzazione per i reclusi ma anche per sensibilizzare la pubblica opinione su una particolare tematica sociale e umana quale quella dei diritti dei detenuti.

Ancora una volta a promuovere questo particolare genere di eventi sono l’Associazione CASMU, presieduta da Mario Guida, e la Rassegna Nazionale di Teatro scuola PulciNellaMente, rappresentata dal direttore Elpidio Iorio, che – d’intesa con i vertici della Casa Circondariale di Santa Maria Capua Vetere, diretta da Carlotta Giaquinto –  hanno ideato uno spettacolo tanto intenso quanto emozionante. “Ormai sono anni – sottolinea Mario Guida, coordinatore dell’evento – che insieme al direttore di PulciNellaMente Elpidio Iorio, organizziamo manifestazioni per e con i detenuti ospitati nelle varie strutture della Campania. Lo scorso mese presso l’Ospedale Psichiatrico di Aversa abbiamo un importante e riuscito evento che ha suscitato una notevole attenzione di istituzioni, associazioni e organi d’informazione. Anche con questo evento, alla cui organizzazione hanno dato un grande contributo la direttrice Giaquinto e il personale amministrativo e di polizia penitenziaria del carcere sammaritano, ci proponiamo di sensibilizzare la collettività su temi importanti che meritano attenzione sul piano sociale, nello spirito di attivare forme di coinvolgimento e informazione sociale attraverso la cultura e, nel caso specifico, attraverso la musica e l’arte in genere”. Tanti gli artisti che prenderanno parte allo spettacolo si citano in particolare “Il Trio le Note di Napoli”, i comici “Albertuccio e Mariolino”, la cantante Emiliana Cantone. Presenterà Renato De Carmine mentre Antonio Belardo curerà i services tecnici di audio e luci.

Commenta per primo

Lascia un commento