18 Luglio 2019

Taglialatela nuovo segretario amministrativo PSI

Antonio Taglialatela

Nella serata del 19 gennaio, su convocazione della segreteria provinciale del Partito Socialista Italiano, si è riunita l’assemblea degli iscritti della sezione di Mondragone per procedere all’elezione degli organi direttivi cittadini, alla presenza del segretario della Federazione Provinciale Psi, Mimmo Dell’Aquila e di Raffaele DI LAURO, membro dell’Esecutivo provinciale.

Dall’unanimità emersa all’interno dell’assise è stato eletto il nuovo direttivo sezionale il quale, successivamente, ha eletto come segretario cittadino, sempre unanimemente, Antonio Taglialatela, già Assessore alla Cultura e alla Pubblica Istruzione dell’attuale Amministrazione Comunale e Tommaso Di Palo, segretario amministrativo.

Numerosi i punti di discussione emersi nel corso del dibattito, su tutti la necessità di proseguire in una direzione politica unitaria cercando di offrire il proprio contributo di valori e di idee atte a rilanciare l’attuale maggioranza di centro sinistra che oggi è chiamata ad amministrare la Città.

“Il Partito Socialista di Mondragone – afferma il nuovo segretario cittadino, Antonio Taglialatela – unitamente alle altre forze politiche presenti all’interno dell’attuale maggioranza, darà il proprio contributo verso un  auspicato processo di rilancio dell’attività amministrativa, consapevoli delle enormi difficoltà che attraversa la Comunità mondragonese.

Il nuovo direttivo cittadino sarà subito al lavoro affinché possa dare continuità e coerenza all’azione politica del partito e del centrosinistra cittadino, aprendo confronti con le associazioni di quartiere, comitati di cittadini, associazionismo di categoria, mondo del sindacato e mondo delle professioni.

Il nostro impegno sarà rivolto a tutta la popolazione mondragonese e allo sviluppo economico della città partendo, da una parte, attraverso un processo di rinnovamento della politica e delle sue istituzioni e, dall’altra, promuovendo concrete iniziative di riscatto.

Commenta per primo

Lascia un commento