29 Novembre 2020

UnPalcoPerTutti e MostreDiNotte al Black Cat

martelive

Musicisti e pittori per un rinnovato appuntamento di selezioni ufficiali MArteLive che, giovedì 18 aprile, si terrà al Black Cat di Caserta, nuovo “LocaliFriends MArteLive” e punto di riferimento sia per la musica emergente che per i tour dei grandi artisti nazionali ed internazionali, come Steve Lukather, Paul Gilbert, Gazzè, Concato, Neffa, Al Di Meola e tanti altri.

Per UnPalcoPerTutti suoneranno tre band in concorso. Gli Aburiana, progetto strumentale della provincia di Caserta che concepisce melodie d’ispirazione minimalista, rifacendosi allo stile di artisti come René Aubry, Yann Tiersen, introducendo, allo stesso tempo, spunti classici della tradizione europea, come Paganini, Clementi, Debussy. Un rock potente e profondo è invece quello che proporranno gli Hiro, band che coniuga in sé sonorità contemporanee e una personalissima esigenza di contaminazione linguistica e vocale. Terzo gruppo in concorso, i Sednaproject, formazione partenopea sensibile al fascino dell’alternative post-moderno e alla musica elettronica, che sprime un sound unito a fasi impetuose con casse in quattro insieme ad atmosfere eteree di notevole impatto emotivo.
Per MostreDiNotte, sezione pittura, esporranno e si esibiranno nella realizzazione di un opera: Chiara Mazzone Colonna, che attraverso un universo di colori luminosi incentra la sua ricerca sulla conoscenza dell’animo umano ed il rapporto di quest’ultimo con la natura; l’artista napoletana Ilaria Castiello, le cui opere esprimono una poetica e onirica visione della realtà, con delicatezza e lo sguardo rivolto al gioco e all’infanzia; e, infine, Maria Amendola, pittrice di Prignano Cilento in provincia di Salerno, che scava nel significato profondo delle cose utilizzando il colore come vettore di emozioni pure, per far emergere i pensieri nascosti dell’animo umano.

Commenta per primo

Lascia un commento